Nessuno tocchi Abele

Comunicato Stampa N. 34

Il Comitato Verità e Vita aderisce senza esitazione alla proposta diGrande Moratoria della strage degli innocenti“, per sospendere le esecuzioni di aborto che si svolgono ogni giorno nel mondo.

Condanne senza appello, senza processo, senza diritto alla difesa.

Condanne suffragate dalla forza del diritto, da leggi, come la 194 del 1978, che hanno introdotto nei cuori e nelle menti dell’opinione pubblica italiana l’idea che l’aborto sia un fatto normale, una questione della donna.

Complimenti al caro coraggioso direttore de Il Foglio, Giuliano Ferrara, che compie un primo passo verso il superamento di quel terribile principio di autodeterminazione che è all’origine della Grande Ingiustizia dell’aborto legale. Sarà un cammino lungo e faticoso. Ma, per quello che vale, può contare sempre sulla nostra presenza al suo fianco.

Fin da ora siamo disponibili alla raccolta di firme, al fianco del benemerito giornale, per dimostrare che non tutti hanno ormai supinamente accettato come inevitabile l’uccisione di Abele.

Mario Palmaro

Presidente nazionale

Associazione Verità e Vita

www.comitatoveritaevita.it

Circa l'autore