Il Terzo Polo ed i Referendum

Comunicato Stampa N. 4

In questi anni di grande battaglia sulle tecniche di fecondazione assistita si è discusso di tutto (clonazione, uteri in affitto, congelamenti, eterologa, omologa, ecc.), ma mai si è chiarito all’opinione pubblica cosa sono e cosa veramente producono queste tecniche extracorporee.
Il nostro gruppo (rappresentativo di tutte le regioni) si è costituito come comitato per poter dire le ragioni degli embrioni prodotti fuori dell’amore e del corpo umano, come i nuovi schiavi alla mercè dei tecnici che li manipolano, e destinati a morte quasi certa nel giro di poche ore o giorni. Per poter dire alle povere donne illuse ed ingannate, che quasi nessuna di loro otterrà un figlio, nonostante i maltrattamenti ( meno di una su cinque avrà un figlio in braccio! ).
Dunque per equità e rispetto di par condicio:
NOI CI PRESENTIAMO COME TERZO POLO PER UN’INFORMAZIONE COMPLETA ED UNA SCELTA COERENTE:
PROPONIAMO UN’ASTENSIONE MOTIVATA, NON POTENDO SOSTENERE UNA LEGGE CHE PERMETTE ABOMINI E MENO CHE MENO IL SUO ALLARGAMENTO, PENSANDO COSI’ DI FAR FALLIRE I REFERENDUM, MA SOPRATTUTTO DI GARANTIRE UNA CORRETTA INFORMAZIONE.

Circa l'autore