Seleziona Pagina

Categoria: Comunicati Stampa

La Corte Costituzionale e i sedicenti “Paletti”: Follie già viste

COMUNICATO STAMPA 218
La motivazione depositata dalla Corte Costituzionale sulla sentenza nel caso Cappato – Antoniani conferma i peggiori timori di quanti, all’indomani della sciagurata ordinanza del settembre 2018, avevano denunciato una grave minaccia per la tutela giuridica del debole ed un violento attentato alla dignità della classe medica.

Leggi di più

Giovannino: non e’ stato il primo e, purtroppo, non sara’ l’ultimo

COMUNICATO STAMPA 217
Del “dettaglio” della modalità del concepimento di Giovannino non si è parlato più di tanto, evidentemente considerato insignificante sia dai media che dall’opinione pubblica.
E invece la questione principale sta proprio in quel “dettaglio”, e per due ragioni:
1) l’abbandono è frutto della stessa logica del “forte desiderio” : lo voglio, non  riuscito bene, lo scarto perché non è il prodotto che desideravo;
2) la malattia di Giovannino potrebbe essere proprio la conseguenza della tecnica con cui è stato concepito, non importa se omologa o eterologa…

Leggi di più

La Corte e il suicidio assistito del diritto, della ragione e della coscienza

Dopo un anno di rinvio e due giorni di Camera di consiglio, la Corte costituzionale dà ragione… alla Corte costituzionale, riprendendo tal quali gli orientamenti espressi nell’ordinanza di rinvio del settembre 2018.
…Verità e Vita esprime la più ferma opposizione a questa prospettiva etica e giuridica che contraddice la ragion d’essere stessa del diritto e della medicina…

Leggi di più

Proporre il male minore è sempre male

Oggi 11 luglio nella sala Apollo del Palazzo Maffei Marescotti si riunirà un seminario con oltre 30 associazioni no profit impegnate a vario titolo nella difesa della vita, per un confronto con alcuni esponenti dei gruppi parlamentari e del Governo, a fronte dell’ordinanza della Corte Costituzionale n. 207/2018, con la quale si chiede al Parlamento di modificare, entro il 24 settembre, la norma sull’aiuto al suicidio (art. 580 cod. pen.) agevolando per via legislativa «condizioni di attuazione della decisione di taluni pazienti di liberarsi delle proprie sofferenze … anche attraverso la somministrazione di un farmaco atto a provocare rapidamente la morte». Se entro tale scadenza non avverranno modifiche legislative, la Corte Costituzionale si riserva di annullamento,

Leggi di più

Un Responsum che impone alcune domande

Il 3 gennaio 2019 la Congregazione per la Dottrina della Fede ha pubblicato il Responsum (http://press.vatican.va/content/salastampa/it/bollettino/pubblico/2019/01/03/0005/00014.html) ad un dubbio sulla liceità morale dell’isterectomia, ossia dell’asportazione dell’utero, in alcuni casi non contemplati dal Responsum del 31 luglio 1993. Il Comitato Verità e Vita ha accolto il documento della Congregazione con grande attenzione, ravvisando tuttavia alcune criticità di linguaggio e di contenuto che, per amore di chiarezza, andrebbero risolte.

Leggi di più

Dignitas Personae: L’Istruzione Dimenticata

Il 12 dicembre del 2008 veniva pubblicata l’istruzione Dignitas personae. Su alcune questioni di bioetica. Il nostro Comitato salutò quel giorno come un «giorno importante» (C.S. n. 61), per i cattolici e per gli uomini di buona volontà. Con parole chiare ed inequivocabili quel documento ha dissolto tutti quei sofismi furbescamente escogitati, anche in casa cattolica, per sostenere la liceità morale della fecondazione in vitro omologa e la fondamentale bontà della legge 40/04.

Leggi di più

Un passo avanti, ma senza equivoci.

Il Comitato Verità e Vita, in ordine all’approvazione da parte del Consiglio Comunale di Verona, della delibera 4.10.2018, nell’esprimere viva soddisfazione per il passo importante compiuto in difesa della vita del concepito, ribadisce fermamente che, seppur in un’ottica di gradualità, non si può prescindere dal giudizio comunque negativo sulla Legge 194/78 che è, di fatto e al di là di certe espressioni letterali, la legge del libero aborto.

Leggi di più
Caricamento in corso